+39 351 640 9726 Lun - Ven 09:00 - 13:00 15:00 - 17:30 Via Polito, 7/F, 90135 Palermo PA
Smart city
Eco Mobility
Officina Micromobilità

Full stack developer

stiamo cercando un full stack Developer, il professionista nel campo dell’IT che lavora direttamente con tutti i sistemi tecnologici, i processi, la progettazione e lo sviluppo software dell’azienda.

Doveri e responsabilità di lavoro

– Guidare la strategia per piattaforme tecnologiche, partnership e relazioni esterne
– Rappresentare l’agenda tecnologica nelle riunioni del personale e nelle decisioni di assunzione
– Identificare, confrontare, selezionare e implementare soluzioni tecnologiche per soddisfare le esigenze attuali e future
– Sviluppare, monitorare e controllare lo sviluppo dei budget operativi e di capitale annuali per gli acquisti, il personale e le operazioni
– Gestire e ottimizzare le risorse infrastrutturali per soddisfare gli obiettivi finanziari interni
– Creare standard e pratiche tecnologiche generali e garantire l’aderenza
– Consolidare le nostre piattaforme tecnologiche e creare piani per ciascuna
– Traccia, analizza e monitora le metriche delle prestazioni tecnologiche
– Supervisionare tutta la progettazione del sistema e le modifiche nell’architettura del sistema
– Tenere il passo con le nuove tendenze e le migliori pratiche nella tecnologia per il panorama della mobilità
– Prendere l’iniziativa in leadership di pensiero, innovazione e creatività
– Lavorare a stretto contatto con il marketing, lo sviluppo aziendale e le operazioni per definire e fornire nuovi prodotti e miglioramenti

Requisiti e qualifiche di lavoro

– Laurea Magistrale in Ingegneria, Informatica o discipline affini
– Conoscenza approfondita dell’architettura, della progettazione e dello sviluppo di sistemi web
– Esperienza pratica nella gestione di progetti complessi
– Eccellenti capacità comunicative, interpersonali e di leadership
– Ottime capacità organizzative e di gestione del tempo
– Efficaci capacità di negoziazione e gestione dei fornitori
– Risolutore di problemi proattivo

L'autore